Per la serie “intorno a me” oggi vi parlo di Luca Cecconi e la sua LUXED.

Ho deciso di scrivere a Luca per una piccola intervista, sono 4 principali motivi

  1. Mi piace Luxed, ha ottimi capi e un modo di raccontarsi degno di una maison d’alta moda

  2. Ha è saputo mettere in mostra e fare le giuste mosse nei social

  3. Non è il solito voler far soldi senza basi

  4. E infine è la cosa piu interessante che vedo intorno a me nell’ultimo periodo.


Luca Cecconi

Chi sono Luca Cecconi e Luxed ?

Ragazzo di Castel San Giovanni, sono da sempre attratto dall’arte e da un modo visivo di esprimermi, ho studiato al liceo artistico per proseguire poi nel graphic design. Un disinteresse verso lo shopping mi ha portato a voler disegnare i miei vestiti, nasce così Luxed, dalla pura personalizzazione a mano, che ha portato anche i primi clienti. Da lì è stato un crescendo continuo a livello di produzioni, seguendo il concetto di lavoro su drop a pezzi limitati, conferendo così al prodotto un valore aggiunto. Luxed nasce come passione e sfogo personale, prima di qualsiasi altra cosa.


Quali sono state le prime difficoltà, sei stato solo tu ad affrontarle ?

Le difficoltà ci sono costantemente, dalla ricerca dei tessuti alla puntualità con i fornitori, la vera sfida sta però nel fare il tuffo verso il vero mercato, il passaggio da brand emergente a brand affermato. Penso che in qualsiasi attività ci sia da mettere in conto un’infinità di difficoltà, specialmente nel mercato della moda.

Il brand è nato con il mio socio Amed, e abbiamo cercato di essere unici anche in quello, creando una sorta di produzione bilaterale, ognuno si occupa delle proprie idee e delle proprie produzioni, sotto però lo stesso nome Luxed, che è l’unione dei nostri nomi.


A cosa punta Luxed ?

Le ambizioni sono le più alte, ovvero affermarsi nel mondo dell’alta moda, nell’immediato futuro il brand cercherà nuove idee di marketing per commercializzare i prodotti in modi innovativi.


Anche se il tuo è un brand giovane, hai consigli per chi vuole muovere passi nella mondo della moda ?

Penso che chi abbia un’idea debba sempre buttarsi per realizzarla, si impara moltissimo anche se va male, sembra tutto impossibile ( anche fare un disegno per una maglia ) finché non decidi davvero di provarci. Il settore della moda è saturo di artisti emergenti che fanno cose molto interessanti, il mio consiglio è quello di trovare uno stile più di nicchia, che sia riconoscibile, per poi cercare di elevarlo in un secondo momento.

Prima di giungere ai miei pensieri vi lascio la pagina instagram di Luxed, merita un occhiata se non per gli ottimi capi almeno per la qualità visiva del tutto.

Ringrazio Luca per la sua disponibilità!

Luxed: https://www.instagram.com/luxedofficial/

Luca Cecconi: **https://www.instagram.com/lucacecconi__/**

PENSIERI


Luxed è un brand con delle solide basi, un idea di fondo e che punta in alto.

Ho deciso di fare questa intervista a Luca proprio perchè non sta cercando il modo piu facile e meno dispendioso per affermarsi ma sta cercando di farlo nel modo GIUSTO.

Oggi vedo intorno a me gente che punta solo al successo apparente, nessuno punta più a creare qualcosa che possa essere identificato in se stessi, i soldi le macchine e la bella vita su instagram valgono più del concreto.