15 aprile 2003 – il deputato liberale Sergei Yushenkov, 52 anni, è ucciso mentre tornava a casa

9 luglio 2004 – il giornalista investigativo americano Paul Klebnikov, 41 anni, viene ucciso mentre lascia gli uffici Forbes

23 novembre 2006 – l’ex agente di intelligence e avversario di Putin Alexander Litvinenko, 43 anni, muore avvelenato col polonio a Londra

15 luglio 2009 – l’attivista per i diritti umani Natalia Estemirova, 50 anni, che investigava sugli abusi del governo nel Caucaso del Nord, è rapita a Grozny e e ritrovato uccisa diverse ore dopo

7 febbraio 2015 – Boris Nemtsov, 55 anni, una delle principali figure dell’opposizione ed ex vicepremier russo è ucciso nella notte a pochi metri dal Cremlino.

( solo una piccola parte di una lista infinita di nomi Giornalisti uccisi in Russia - Wikipedia )

navalny

Più di 300 giornalisti a partire dal 2000 sono morti in russia, colpevoli ? ufficialmente nessuno…realmente un uomo…se così si può definire: Vladimir Vladimirovič Putin.

Potrei stare ore e ore a parlare degli assassigni portati avanti da Putin e dai suoi fidati oligarchi, ma il punto di questo articolo non è questo.


Non sono le uccisioni effettuate con il novichok ( veleno che viene prodotto solo in russia, e che quindi è come una firma quando viene usato )

Il più famoso caso di avvelenamento recente 20 agosto 2020 Alexei Navalny, il celebre oppositore politico di Vladimir Putin, che miracolosamente si è salvato…ma che ora è in carcere in russia.

Non sono le continue violazioni di trattati mondiali sulla denuclearizzazione

Non sono i crimini contro l’umanità condotti dal regime russo verso le minoranze cecene.

Non sono questi i punti che voglio affrontare oggi. Il punto di questo articolo è:

Come abbiamo permesso che questi crimini continuassero a rimanere impuniti, come abbiamo fatto a renderci così tanto dipendenti dal gas russo da non poterne fare a meno,

COME ABBIAMO FATTO A SOSTENERE POLITICI CHE LODAVANO PUTIN COME GRANDE UOMO.


Credete davvero che Vladimir si sia svegliato 23 febbraio 2022 pazzo ?

No cari miei, questa guerra ce la siamo costruita noi…e la russia ci aveva gia dato un assaggio nel 2014…che come al solito abbiamo deciso di ignorare.


Tu conosci i motivi di questo conflitto ?

Se si complimenti, sei uno dei pochi

Se invece fai parte dell altra fetta di ignoranti eccoti i punti principali:

Motivi UFFICIALI da parte della Russia.

  1. l’Ucraina esiste ? Secondo Putin no: ha sempre fatto parte della Russia.
  2. l’Ucraina starebbe facendo un cenocidio della popolazione Russa che vive in Ucraina.
  3. L’Ucraina sarebbe un paese Nazzista. ( vai a capire cosa vuol dire )

Putin attacca l’Ucraina: la dichiarazione di guerra - La Stampa

Motivi REALI da parte degli analista

  1. La volontà della russia di allontanare il Nato dai suoi confini.
  2. impedire che L’ucraina entri ne EU e nel Nato
  3. Creare divisioni all’interno de Europa per colpa del gas
  4. Fare una prova di forza.

Oggi è il 26 febbraio

Qual è la situazione ?

La Russia ha fatto quello che temevamo, è entrata in Ucraina e ormai è una vera è propria invasione, obiettivo ?

Kiev, e il rovesciamento del potere attuale.

Cosa chiede la Russia ?

Chiede che L’Ucraina non entri mai far parte del Nato, ma non solo chiede che tutti i paesi che facevano parte dell’ex unione sovietica vengano esclusi da quest ultimo.

Sostanzialmente vuole ricostituire l’unione sovietica (Armenia Azerbaigian Bielorussia Estonia Georgia Kazakhstan Kirghizistan Lettonia Lituania Moldavia Russia Tagikistan Turkmenistan Ucraina Uzbekistan )

Cosa dice L’Ucraina ?

Che non mollerà, continua a ribadire il volere di entrare in Europa e nel Nato.

il presidente Zelensky ha fatto recentemento un discorso dicendo che ormai sono soli, che nessuno gli aiuterà ma che non molleranno la loro patria.

possibili scenari.

Qua si entra nella speculazione più totale, nessuno sa quali saranno i futuri scenari.

dividiamo in ipotesi quello che potrebbe succedere.

  1. Guerra totale, l’occidente decide di intervenire. America e Europa entrano in conflitto con la Russia e probabilmente con la Cina in una possibile alleanza e questo porta alla WW3 ipotesi a mio avviso estremamente improbabile a causa del rischio nucleare…che è un rischio troppo grande. Non penso che il Nato avrà imposizioni militari.
  2. La Russia colpita dalle dure sanzioni decide di cessare l’invasione. come successo nel 2014. Anche questa la ritengo una possibilità remota…ormai è troppo tardi.
  3. L’Ucraina si arrende sotto i colpi della Russia, viene instaurato un nuovo governo e una nuova unione sovietica inizia a prendere forma.
  4. L’Ucraina NON si arrende, questa mi sembra l’opzione più plausibile ad oggi, dal atteggiamento dei cittadini che in massa si sono arruolati per difendere la propria patria al presidente che esso stesso ha deciso di non abbandonare la capitale…temo che questa opzione, la più probabile a parer mio porterà a migliaia di morti e un paese quello Ucraino a diventare un campo di battaglia.

Volevo fare due conclusioni finali personali prima di lasciarvi esercitare con le armi.

«uno dei pochi leader che ha le idee chiare su una società positiva, ordinata, pulita e laboriosa per i prossimi cinquant’anni»

2018, a Mosca: «Mi sento più a casa qui che in Europa».

«Putin difende lo spazio vitale della Russia di fronte alla manovre della Nato»

immonda» la «propaganda» degli Stati Uniti e dice: «Le ragioni non stanno affatto tutte dalla parte dell’Occidente e di Kiev».

«L’amico Putin». La frase è entrata nel lessico comune.

Queste sono solo alcune delle frasi dette da politici ITALIANI negli anni precedenti…siamo stati noi a votare questi personaggi, siamo stati noi a non aprire gli occhi davanti ad uno stato che commetteva atrocità una dopo l’altra…e oggi vedere voi che mai avete condannato la Russia, a voi che mai vi siete interessati a cosa stava succedendo nel Donbass, A VOI che nemmeno sapete chi è Aleksej Naval’nyj…a voi altri vedervi mettere storie su instagram condannando questa guerra che ormai è inesorabilmente avviata…vi posso dire solo che questa guerra è anche colpa vostra.

**
**

ANDRA TUTTO BENE.